brand identity

Brand identity:
Ibys, gli occhiali del futuro

Nel momento in cui una società come Sia, specializzata nel campo delle tecnologie e dell’automazione industriale, decide di affidarti la brand identity e il lancio di un prodotto sofisticato come degli occhiali a realtà aumentata per regolare i processi lavorativi, occorre prendere fiato, liberare la mente e cercare di tirare fuori il meglio dall’esperienza di ciascun collaboratore che partecipa al progetto.

 
Certo, hai di fronte il prodotto, conosci le sue funzioni, conosci il pubblico target a cui ci si deve rivolgere, conosci gli obiettivi che l’azienda si è prefissata, ma per il resto tocca a te, agenzia di marketing e comunicazione, tirare fuori l’idea vincente e convincente.
 
La fortuna di lavorare in un team con molteplici competenze sia orizzontali che verticali, facilita e non di poco il lavoro, permettendoti di arrivare in tempi snelli a una sintesi ottimale sia in fatto di idee che di creatività.
 
In questo articolo, ti racconteremo come è nata l’idea di Ibys, con l’obiettivo di svelare alcuni passaggi chiave di un progetto che ci ha appassionato e che riteniamo possa essere interessante anche per te.
Ibys
Identità-visiva-Ibys

IBYS come simbolo

Il nome e il logo di Ibys partono da un punto lontano nel tempo, da un contesto totalmente diverso e che, apparentemente, nulla a che vedere con il campo delle tecnologie: l’Antico Egitto.
 
Tra gli animali venerati nella religione egiziana, vi era infatti l’ibis sacro, uccello associato alla figura di Thot, dio della sapienza, e considerato intelligente per lo sguardo sempre fermo sull’obiettivo.
 
Questa doppia capacità intellettiva e visiva dell’ibis, ci ha ispirato un intuibile collegamento con gli occhiali progettati da Sia, che in sé racchiudono la vista del piano di lavoro e l’intelligenza artificiale di supporto.
 
Il logo prende spunto dal geroglifico con cui veniva identificato l’ibis nella scrittura egiziana, opportunamente modificato per richiamare anche la forma di un occhiale con la propria stanghetta.
 
 

IBYS come acronimo

 
Non solo simboli e richiami all’Antico Egitto. Il nome Ibys è stato scelto anche come acronimo di “Intelligence by your side” (intelligenza dalla tua parte), frase che rispecchia in pieno la funzionalità della nuova tecnologia Sia e che è diventata, di conseguenza, anche il claim del brand.
 
Abbiamo così voluto richiamare, da una parte, il complesso sviluppo tecnologico della società, e, dall’altra, l’identificazione e personalizzazione del prodotto come “partner” ideale durante i processi lavorativi.
Brand Identity Ibys Square marketing

Colori

 
Abbiamo optato per l’utilizzo del blu notte come colore scuro e del verde acqua come colore chiaro.
 
La scelta della palette è stata dettata dai trend attuali nel mondo del graphic design, ma anche dalla necessità di associare il logo di Ibys a quello aziendale di Sia, riadattato per l’occasione.
 
In questo modo, i due loghi si completano a vicenda, aiutandosi a posizionarsi sul mercato in continuità con il percorso aziendale, ma introducendo al tempo stesso un nuovo prodotto.

 

Declinazioni

 
Abbiamo infine declinato la brand identity di Ibys su più canali di utilizzo, progettando biglietti da visita, brochure, flyer, packaging, carta intestata, penne.
 
In questo modo, abbiamo offerto al cliente una rapida visione dell’utilizzo del nuovo logo nei vari contesti aziendali.
 

Per concludere

Il percorso che abbiamo intrapreso per lo sviluppo della brand identity di Ibys ci insegna che, a volte, non serve per forza attingere al campo di riferimento (in questo caso automazione e tecnologie industriali), ma, facendo tesoro delle conoscenze trasversali presenti in un team di lavoro, si possono trovare soluzioni interessanti partendo da un’intuizione fuori contesto, che va poi indirizzata nei giusti binari.

Se questo articolo ti è piaciuto o ti è stato di ispirazione, condividilo sui tuoi canali social oppure lasciaci un commento.
Se invece reputi che questo tipo di servizio possa essere utile per la tua azienda o per un tuo progetto, contattaci per fissare un appuntamento o una consulenza gratuita.

– Michele Buoso –
Digital PR Square Marketing

Condivi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Articoli correlati

vendere su instagram
Square Marketing

Vendere su Instagram: guida alle novità

In questo articolo abbiamo deciso di raccogliere alcuni dei termini che sono nati negli ultimi anni e creare un glossario per aiutarti a capire quali sono le opportunità di Instagram per il tuo business e come puoi integrarle nel tuo piano marketing.

Leggi l'articolo